Commissione Catasto. Comunicato

11/12/2008: Elenco fabbricati mai dichiarati. Accertamenti.

Si informano i colleghi che sono partite a Novembre le prime lettere da parte dell’Agenzia del Territorio di Ravenna per l’attività di surroga nell’accatastamento dei fabbricati mai dichiarati.
Nella lettera l’Agenzia evidenzia la data in cui comincerà le operazioni di accatastamento del fabbricato mai dichiarato. I casi in cui il catasto ha inviato le lettere di surroga, che abbiamo potuto controllare, riguardano anche immobili nei quali i proprietari avevano dichiarato di incaricare un tecnico che avrebbe poi dovuto provvedere al completamento della pratica entro la data convenuta, ma il termine è poi inutilmente scaduto, senza che sia stato presentato nessun documento.
Nel raccomandare i colleghi al rispetto della data dichiarata dal proprietario per non incorrere nella eventuale lettera di surroga, si rende noto che ( constatato l’elevato numero di promesse di accatastamento in scadenza a fine anno, il tempo avverso di queste ultime settimane, le oggettive difficoltà riscontrate anche in sede di verifica dei requisiti edilizi ed urbanistici, nonchè la volontà di procedere comunque all’accatastamento ) si è pervenuti per vie brevi e di comune accordo con l’Agenzia del Territorio, ad un posticipo delle scadenze dichiarate:
- le promesse di accatastamento (già scadute) di novembre 2008 sono posticipate al 31 gennaio 2009
- le promesse di accatastamento di dicembre 2008 sono posticipate al 28 febbraio 2009
- restano invariate le date relative alle altre promesse di accatastamento.
Si informano i colleghi che comunque, se per ragioni e motivi validi, non riescono ad ottemperare all’impegno entro la data prevista, è possibile concordare con l’Agenzia un’eventuale ulteriore proroga, purché vi si provveda con anticipo rispetto alla scadenza indicata.
In questo caso dovrà essere redatta nuova lettera d’incarico, nello stesso formato di quella precedente, firmata dal proprietario e consegnata al protocollo dell’Agenzia del Territorio allegando la documentazione comprovante la richiesta della proroga.
E’ opinione della commissione che l’Agenzia giustamente continui l’attività di controllo e monitoraggio per riguardo e rispetto dei proprietari che si sono adoperati nello svolgere le operazioni richieste. Invitiamo i colleghi a rispettare le date dichiarate e ringraziamo l’Agenzia del Territorio per la sensibilità e collaborazione dimostrata nel comprendere le problematiche emerse.

Si coglie l'occasione per augurare a tutti un sereno Natale e Felice Anno Nuovo.

Ravenna 11/12/2008

Scritto da: D. Minguzzi

 

 

 

 

 

 


Stampa il contenuto della pagina
Consiglio Disciplinare
 
Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati della Provincia di Ravenna Tutti i diritti Riservati Cod.F. e P.Iva: 80009220395
Privacy Policy
Scrivi al Collegio